mercoledì 29 aprile 2009

Dignità Veronica Lario


La moglie di Berlusconi Veronica Lario ha espresso un giudizio sferzante riguardo le scelte del PDL di candidare alle europee signorine di indubbia gradevolezza estetica ma con qualità politiche tutte da dimostrare. Si tratta di "Ciarpame senza pudore" aveva detto all'ANSA. Inevitabili le differenti valutazioni sulle sue dichiarazioni: chi le ha definite inopportune, quasi uno sputare nel piatto dove si mangia , chi come Di Liberto a Ballarò si è mostrato indifferente considerandole uno spottone a favore del Cavaliere. Personalmente ritengo che la signora Veronica abbia fatto bene ad esprimere simili giudizi : poiché il marito è un personaggio di rilevanza pubblica che compie delle azione spesso naif che possono avere rilevanza anche sulla vita privata della famiglia, lei ha deciso di tutelare in maniera adeguata il proprio ruolo di moglie e di madre facendo sapere che non ne condivide certe iniziative: e lo ha fatto con la forza che ti viene data da un intervista in modo da far capire ai figli che una donna moderna non subisce gli umori del compagno ( non nuovo in questo caso agli svolazzamenti ormonali)passivamente nel chiuso delle mura domestica ma sa rivendicare il rispetto dovuto assumendo posizioni decise.
Al di la delle valutazioni politiche ( per me minime ) che questa vicenda può avere la signora Berlusconi ha dato un segnale di dignità e indipendenza intellettuale e merita per questo la stima e il rispetto dell'opinione pubblica.

P.S: Dopo la sfuriata di veronica tra le veline solo Barbara Matera sembra rimasta nelle liste del PDL per le elezioni. Quindi vuol dire che i suoi risultati li ha prodotti.

4 commenti:

truddo ha detto...

Lo stesso però non si può dire del marito che offende ulteriormente l'inteligenza di questa donna quando asserisce che è vittima anch'essa della propaganda comunista, negandole capacità critiche proprie.

Silvio Berlusconi e le veline, Veronica Lario e la politica, i soliti affari di famiglia

Franca Corradini ha detto...

condivo...un bel segnale di dignità !

Franca Corradini ha detto...

condivido..pardon

storico ha detto...

tra l'altro dopo la sfuriata di veronica delle veline è rimasta solo Barbara Matera. quindi vuol dire che i suoi risultati li ha prodotti :)